Moto in città

Togliamoci un dubbio: moto o scooter?

Il purista della motocicletta che ci avesse letto fin qui starà sbuffando da un bel pezzo: per le persone che ricadono in questa categoria, infatti, non esistono davvero moto da città. Le “moto da città” sono, sic et simpliciter, gli scooter. Sono, del resto, nati apposta per questo genere di terreno così complesso!

Non ci deve essere vergogna nell’ammettere che è proprio così. È pur vero che anche l’occhio vuole la sua parte, e molti curiosi vogliono la moto proprio perché non è uno scooter: linee più aggressive, maggior potenza, look inconfondibile…

Eppure la tecnologia in campo automotive ci viene incontro ed ormai è indiscutibile che molti scooter offrano le stesse caratteristiche – o quasi – delle due ruote “più grandi”. Se “motorino” deve essere un diminutivo usato quasi come insulto, lo rispediamo al mittente: dal BMW C 650 al Kymco AK550, dagli ormai mitici Burgman della Suzuki all’SRV 850 di Aprilia, esistono una serie di scooter che non possono rivaleggiare con molte motociclette dal nobile lignaggio. In qualche caso le superano per prestazioni, per potenza, per velocità e solidità. E addirittura il prezzo è più alto!

In altre parole, a seconda delle vostre necessità potrebbero rappresentare una eccellente alternativa a una moto tout court.